Tanti DPCM, ma siamo ancora al Regio Decreto

da | 27 Ottobre 2020 | Cose mie, Social

Anche l’ultimo DPCM, tra mille rimandi, contiene il mitico riferimento al “regio decreto 18 giugno 1931, n. 773” di pubblica sicurezza in cui “Vittorio Emanuele III, per grazia di Dio e per volontà della nazione, Re d’Italia…” bla, bla, bla.

Siamo un paese vetusto, in cui si sommano rimandi su rimandi, che spesso si perdono nei meandri della nostra storia e la legislazione è comprensibile solo a una ristretta cerchia. Anche questo è un problema.

#burocrazia

Chi sono

Alfio Tondelli

Grafica, pubblicità, editoria, web, social, video

Ho fatto giornali, libri, manifesti, siti internet, marchi, ma – soprattutto – io e Valeria abbiamo fatto Alice e Enrico.

Clicca qui per saperne di più.

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

VUOI ESSERE INFORMATO SULLE ULTIME NOVITÀ O RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DAL BLOG? INSERISCI LA TUA EMAIL, ACCETTA I TERMINI (PRIVACY) E CLICCA SU "ISCRIVITI".

Accettazione dei termini della newsletter

Grazie! Controlla l'email che hai inserito per confermare l'iscrizione.

Pin It on Pinterest